Vinh Moc tunnel usato durante la guerra del Vietnam nella zona DMZ del Vietnam centrale. Informazioni, orari, tariffe turno e Vinh Moc tunnel (Dong Ha) e resti della DMZ

Vinh Moc Tunnels ed i resti della DMZ

I tunnel di Vinh Moc sono pochi tunnel utilizzato dal Vietnam del Nord per combattere contro gli americani durante la guerra del Viet Nam e utilizzato dalla popolazione civile per proteggersi dal bombardamento degli Stati Uniti. Queste gallerie si estendono diversi chilometri sulla sponda settentrionale del fiume Ben Hai, nel villaggio di Vinh Moc vicino alla città di Donh ha (provincia di Quang Tri) nel centro del Vietnam.




Storia Vinh Moc tunnel e DMZ


DMZ (zona smilitarizzata acronimo inglese) è una linea di demarcazione stabilita per separare il Vietnam del Nord e Vietnam del sud dopo le guerre in Indocina. Il DMZ di Viet Nam estesa dal confine con il Laos a mare (17 parallelo). Gran parte di questa linea di demarcazione DMZ attraversò il Fiume Ben Hai.

Gli americani, che hanno vissuto nel Vietnam del sud, ha voluto imporre ai contadini di Vinh Moc ad abbandonare le loro terre, che avrebbe aiutato il comunista forze da nord stabilito vicino all' isola con Co (a 28 chilometri dalla costa). Le persone che non hanno un altro luogo di rifugio, si rifiutò di lasciare la loro terra e il paese dove aveva trascorso gran parte della sua vita.

L'area di Vinh Moc è stato duramente bombardate, che cadde una media di 7 tonnellate di bombe per persona. Per sfuggire i bombardamenti e a causa della favorevole geologia del terreno, si è deciso di iniziare lavori di scavo nel 1965, quindi copiare le buone prestazioni e il risultato di un complesso di gallerie sotto il villaggio di Vinh Moc il Cu Chi tunnel si trova alla periferia della ex Saigon, oggi Ho Chi Minh City.


Informazioni sui tunnel di Vinh Moc


Il complesso di tunnel di Vinh Moc sono state costruite sulla riva nord del fiume Ben Hai. Le opere di costruzione ci sono voluti 13 mesi (anni 1965 e 1966), o che cosa sono lo stessi, 18.000 giorni di lavoro di tutte le persone del villaggio, che sono stati utilizzati per la sua costruzione solo attrezzi agricoli e che trasferisce un totale di 6.000 m3 di terra.

Si è stimato che 300 persone (circa 60 famiglie) ha vissuto permanentemente nelle gallerie durante gli anni 1966 fino al 1972, 17 bambini nati all'interno del tunnel di Vinh Moc.

Le gallerie si estendono lunga 2,8 km, divisi in 3 livelli sotterranei 12 metri, 18 metri e 22 metri rispettivamente.
Il livello superiore era adatto per la vita delle famiglie, che residian in piccole abitazioni scavate nella roccia calcarea di 4 metri di larghezza, alto 0,8 metri e larga 1,8 metri.
Il secondo livello è stato utilizzato per memorizzare armi e cibo, oltre a mantenere incontri strategici.
L'ultimo e più profondo livello, è stato utilizzato per rifugiarsi dai bombardamenti, dal momento che le bombe americane sono state progettate per penetrare 10 metri sotto terra.

Mappa di Vinh Moc tunnel a Dong Ha
Schema mappa di Vinh Moc tunnel a Dong Ha


Tunnel di Vinh Moc dispone di un totale di 13 Gates: 7 di quelle porte danno mare e altri 6 messa a terra, anche se raramente le famiglie uscirono all'esterno a meno che non fossero necessario cibo e non non c'è alcun pericolo. Le uscite di sicurezza marittima sono stati utilizzati per il trasporto di armi e rifornimenti di resistenza basato sull'isola di Con Co, si trova a 28 chilometri dai tunnel di Vinh Moc.

Con il passare del tempo il complesso di gallerie stava crescendo in dimensioni e complessità, raggiungendo i pozzi costruiti, cucine, stalle, reparti di maternità e ospedali.

Museo di Vinh Moc tunnel
Museo di Vinh Moc tunnel



Gita al DMZ del Vietnam


La zona centrale di Hue ha parecchi punti che ha giocato un ruolo importante nella storia della guerra di Vietnam e che costituiscono una parte dei turisti visita alla zona DMZ del Viet Nam. Il tour di zona DMZ vietnamita lungo il cosiddetto Highway 1 e Highway 9, visitando il suo villaggio Dong Ha, basi militari Doc Mieu e Khe Sanh, Hien Luong ponte sul Fiume Hai Ben, la strada di Ho Chi Minh City dal passaggio delle nuvole, cimitero di Truong Son, l' isola Con Coil mucchio di rocce rockpile e il tunnel e Vinh Moc Museo.


I tunnel e il Museo di Vinh Moc


Senza dubbio il punto culminante della visita lungo la zona DMZ del Vietnam sono i tunnel di Vinh Moc. Questi tunnel sono stati aperti al turismo durante l'anno 1995 e i 3 livelli sotterranei che è possibile visitare. Aprire su orario dalle 07.00 a 16.30, la voce costo 20.000 VND (meno di 1 €), ma non sono Guide, rende consigliabile guardare buone mappe delle gallerie sotterranee oltre a trasportare torcia.

Tunnel di Vinh Moc sono meno claustrofobico per i tunnel di Cu Chi, poiché il clima della zona non è così umido e i corridori sono più elevati (0,9 metri di larghezza e 1,8 metri di altezza), che vi permette di camminare in un modo quasi ergida la maggior parte del viaggio. Il corridoio principale è 780 metri di lunghezza ed è stato rinforzato con legno.

All'interno del tunnel della guerra del Vietnam a Vinh Moc
All'interno del tunnel della guerra del Vietnam a Vinh Moc


L'ingresso al tunnel di Vinh Moc
L'ingresso al tunnel di Vinh Moc


L'accesso al tunnel di Vinh Moc
L'accesso al tunnel di Vinh Moc


Nell'area esterna della Vinh Moc gallerie furono scavate 8 chilometri di trincee, che sono visibili ancora oggi. Queste trincee sono voluti 3 anni per costruire.

Fosso la DMZ - Vinh Moc Tunnels
Trincheros Vinh Moc nella DMZ


Vinh Moc Il museo presenta varie fotografie che mostrano quanto sia difficile la vita nelle gallerie, con le armi e le bombe cadute sulla zona. Probabilmente il più interessante di Vinh Moc museo sono foto che mostrano come i tunnel sono stati costruiti.

Vinh Moc Pompe visualizzato
Vinh Moc Pompe visualizzato


La vita all'interno dei tunnel di Vinh Moc
La vita all'interno dei tunnel di Vinh Moc



Viaggio a Vinh Moc tunnel


Per scorrere fino al complesso di Vinh Moc tunnel può andare in treno (stazione treni Sa polmone 20 chilometri di tunnel). Da Hue treno prende 1 ora e 30 minuti, e il prezzo del biglietto è di €1 (con orario di apertura dalle 06.00). Si può anche andare per i tunnel di Vinh Moc in auto / bici da Dong Ha (30 km, circa 40 minuti). Un'altra alternativa sono i tour che attraversano gran parte della DMZ durante mezzogiorno, impegnarsi in tinta e i loro prezzi vanno tra 10 € come a buon mercato e 80 € il più costoso.



Mappa del DMZ a Hue
Mappa del DMZ a Hue (clicca per ingrandire)



Hien Luong Bridge e fiume Ben Hai


Il fiume Ben Hai era la divisione di confine tra il Vietnam del Nord e Vietnam del sud durante gli anni 1954-1975. Attraversare da un lato a altro è necessario per attraversare la Hien Luong Bridge, ponte, conosciuto come il ponte di sofferenza, sofferenza rappresentata dalla scultura di una donna in attesa di suo marito, che ha attraversato verso l'altro lato del ponte e non tornò mai più (questa scultura si trova nella parte meridionale del ponte).

Originariamente la Hien Luong ponte di misura 2 metri di larghezza e 162 metri lungo (anno 1928), distrutta più volte dai francesi e americani, attualmente ci sono due ponti sopra il fiume Ben Hai: un moderno ponte utilizzato per il trasporto di veicoli e un ponte restaurato seguendo la costruzione e la struttura del ponte nasce nel 1952.

Ponte sul fiume Ben Hai
Ponte sul fiume Ben Hai


Frontera Vietnam del Nord e Vietnam del Sud
Frontera Vietnam del Nord e Vietnam del Sud


Come una curiosità oggi possono ancora vedere alcuni enormi megafoni di quasi 2 metri di diametro, che gli americani e il governo del Vietnam del sud sono stati dedicati a trasmettere propaganda politica.

Questa guerra dei media è il momento clou, ma abbiamo anche attorno all'edificio polizia di frontiera, il museo del 17 ° parallelo, un paio di bunker e bandiera impressionante a nord.

Confine tra il Nord e il Vietnam del Sud
Confine tra il Nord e il Vietnam del Sud


Bandiera sul ponte sopra il fiume Ben Hai
Bandiera sul ponte sopra il fiume Ben Hai


Monumento nel fiume Ben Hai nella guerra del Vietnam
Monumento nel fiume Ben Hai nella guerra del Vietnam



Truong Son Cimitero


È un cimitero nazionale con 10.300 tombe appartenenti a soldati e popolazione vietnamita che furono uccisi nell'offensiva dell' itinerario di Ho Chi Minh City, percorso che ha attraversato il passaggio di nubi da nord del Viet Nam verso sud.

Secondo la tradizione vietnamita un corpo deve essere sepolto affinché l'anima riposa in pace. Le forze del Vietnam del Nord non aveva risorse sufficienti per quanto riguarda il trasporto i corpi dei combattenti a loro città domestica, che i morti sono stati sepolti nello stesso luogo dove perirono e a volte persino sono stati sepolti. Dopo la fine della guerra, tutti i possibili corpi recuperati e furono finalmente sepolte nel cimitero di Truong Son (valutato 300.000 corpi non potevano essere recuperati).

Cimitero DMZ
Truong Cimitero Figlio del DMZ


Il cimitero di Truong Son è divisa in 5 zone, aree dove sono state sepolte le persone in base alla loro provincia di origine. La maggior parte delle lapidi e tombe sono solo una iscrizione in pietra. Nel cimitero ci sono statue per ricordare i caduti e un piccolo giardino.

Visita interessante, ma bisogna ricordare che si tratta di un luogo sacro e di oggi, molte famiglie vengono a rendere omaggio ai propri cari che sono morti nella guerra del Vietnam.

Il cimitero di Truong Son si trova a 9 chilometri a ovest del ponte di Hien Luong (lato destro della strada 15), occupa un'area di 106 ettari ed è stato inaugurato il 10 aprile 1977. Come curiosità, diremo che il cimitero sorge nell'area che servì come base di operazioni per la divisione 559.



Le basi militari Doc Mieu, Khe Sanh e rock mucchio mucchio di rocce


In prossimità di Vinh Moc e anche dalla provincia di Dong Ha ci sono resti di diverse basi militari, che oggi è la giungla e la macchina da guerra abbandonato, ad esempio le basi militari di Doc Mieu, Con Thien e Khe Sanh camp Carroll. Base militare in condizioni migliori e con una maggiore attrazione turistica è la base di Khe Sanh, dove sono esposti gli elicotteri e carri armati.

DMZ Base militare in Vietnam
DMZ Base militare in Vietnam


Khe Sanh militare di base
Khe Sanh militare di base


Una curiosa parte dei resti di DMZ e la storia della guerra di Vietnam è un dirupo chiamato il mucchio di rocce (rockpile in inglese). Con un' altezza di 230 metri americani si trovano lì da artiglieria pesante e fu anche utilizzato come un eliporto.

Elicottero americano sul mucchio di rocce nella DMZ del Vietnam
Elicottero americano sul mucchio di rocce nella DMZ del Vietnam


Related Vinh Moc tunnel Dong Ha